Diritto Russo Home > Indice codici FR > Codice civile FR > Artt.209-212

Data traduzione/ultimo aggiornamento: 29-8-2016


CODICE CIVILE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

PARTE PRIMA

SEZIONE II. DIRITTO DI PROPRIETA' E ALTRI DIRITTI REALI

CAPO 13. DISPOSIZIONI GENERALI


Articolo 209. Contenuto del diritto di proprieta'

1. Il proprietario ha il diritto di possedere, utilizzare e disporre del proprio bene.

2. Il proprietario puo', a sua discrezione, compiere nei riguardi del bene che gli appartiene tutti gli atti che non siano in contrasto con la legge e con altri atti normativi e che non violino i diritti e gli interessi di altre persone tutelati dalla legge, compresi gli atti volti a trasferire la proprieta' del bene ad altre persone, trasferire il possesso del bene rimanendone proprietario, utilizzare e disporre del proprio bene, dare il bene in garanzia o gravarlo in altro modo, disporre del bene in altri modi.

3. Il possesso, l'utilizzo e gli atti di disposizione del fondo e delle altre risorse naturali, nei limiti in cui la loro circolazione e' consentita dalla legge (articolo 129), vengono esercitati dal proprietario liberamente, se questo non reca danno all'ambiente e non viola i diritti e i legittimi interessi di altre persone.

4. Il proprietario puo' trasferire un proprio bene in gestione fiduciaria a un'altra persona (amministratore fiduciario). Il trasferimento di un bene in gestione fiduciaria non comporta il trasferimento del diritto di proprieta' all'amministratore fiduciario, che e' obbligato ad amministrare il bene nell'interesse del proprietario o di una terza persona da lui indicata.


Articolo 210. Onere del mantenimento del bene

Il proprietario ha l'onere del mantenimento del bene che gli appartiene, se non e' previsto diversamente dalla legge o da un contratto.


Articolo 211. Rischio del perimento accidentale del bene

Il rischio del perimento accidentale di un bene o del danneggiamento accidentale di un bene e' a carico del suo proprietario, se non e' previsto diversamente dalla legge o da un contratto.


Articolo 212. Soggetti del diritto di proprieta'

1. Nella Federazione Russa sono riconosciute la proprieta' privata, statale, municipale e di altro tipo.

2. Un bene puo' essere di proprieta' di cittadini, di persone giuridiche, nonche' della Federazione Russa, dei soggetti della Federazione Russa e degli enti municipali.

3. Norme particolari sull'acquisto e la cessazione del diritto di proprieta' di un bene, sul possesso, sull'utilizzo e sugli atti di disposizione dello stesso, a seconda che il bene sia di proprieta' di un cittadino o di una persona giuridica, sia di proprieta' della Federazione Russa, di un soggetto della Federazione Russa o di un ente municipale, possono essere stabilite solo con la legge.
La legge determina i tipi di beni che possono essere solo di proprieta' statale o municipale.

4. I diritti di tutti i proprietari sono tutelati in misura uguale.


(............................................................................)



Indice codici FR - Codice civile FR


Home - Mappa


www.dirittorusso.it a cura di Corrado Damiano