Diritto Russo Home > Costituzione della Federazione Russa > Capo VII

CAPO VII. IL POTERE GIURISDIZIONALE

Articoli 118-129


Articolo 118

1. Nella Federazione Russa la giurisdizione e' esercitata solo dal tribunale.

2. Il potere giurisdizionale viene esercitato tramite un procedimento giudiziario costituzionale, civile, amministrativo o penale.

3. Il sistema giurisdizionale della Federazione Russa e' regolato dalla Costituzione della Federazione Russa e dalla legge costituzionale federale.
Non e' ammessa l'istituzione di tribunali straordinari.


Articolo 119

Possono essere giudici i cittadini della Federazione Russa che abbiano compiuto almeno 25 anni, con un'istruzione giuridica superiore, e che abbiano un'anzianita' di servizio, in una professione giuridica, di almeno cinque anni.
Con legge federale possono essere previsti ulteriori requisiti per i giudici dei tribunali della Federazione Russa.


Articolo 120

1. I giudici sono indipendenti e soggetti solo alla Costituzione della Federazione Russa e alla legge federale.

2. Il tribunale, che durante la trattazione di una causa abbia accertato la non conformita' alla legge di un atto dello Stato o di altra autorita', decide in conformita' alla legge.


Articolo 121

1. I giudici sono inamovibili.

2. I poteri di un giudice cessano o vengono sospesi soltanto con le modalita' e per i motivi stabiliti dalla legge federale.


Articolo 122

1. I giudici sono dotati di immunita'.

2. Un giudice non puo' essere soggetto a responsabilita' penale, se non con le modalita' previste dalla legge federale.


Articolo 123

1. Le udienze dei processi, presso tutti i tribunali, sono pubbliche.
Le udienze a porte chiuse sono ammesse nei casi previsti dalla legge federale.

2. Non sono ammessi processi penali in contumacia, se non nei casi previsti dalla legge federale.

3. Il procedimento giudiziario si svolge sulla base del contraddittorio e dei pari diritti delle parti.

4. Nei casi previsti dalla legge federale, il procedimento giudiziario si svolge con la partecipazione di giurati.


Articolo 124

Il finanziamento dei tribunali e' a esclusivo carico del bilancio federale e deve assicurare la possibilita' di un esercizio pieno e indipendente della giurisdizione, in conformita' alla legge federale.


Articolo 125

1. La Corte Costituzionale della Federazione Russa e' formata da 19 giudici.

2. La Corte Costituzionale della Federazione Russa, su istanza del Presidente della Federazione Russa, del Consiglio della Federazione, della Duma di Stato, di un quinto dei membri del Consiglio della Federazione o dei deputati della Duma di Stato, del Governo della Federazione Russa, della Corte Suprema della Federazione Russa, della Corte Suprema di Arbitrato della Federazione Russa, degli organi del potere legislativo ed esecutivo dei soggetti della Federazione Russa, decide le questioni sulla conformita' alla Costituzione della Federazione Russa:

a) delle leggi federali e degli atti normativi del Presidente della Federazione Russa, del Consiglio della Federazione, della Duma di Stato e del Governo della Federazione Russa;

b) delle costituzioni delle repubbliche, degli statuti, delle leggi e degli altri atti normativi dei soggetti della Federazione Russa, emanati nelle materie che rientrano nella competenza degli organi del potere statale della Federazione Russa e nella competenza congiunta degli organi del potere statale della Federazione Russa e degli organi del potere statale dei soggetti della Federazione Russa;

c) dei trattati fra gli organi del potere statale della Federazione Russa e gli organi del potere statale dei soggetti della Federazione Russa e dei trattati fra gli organi del potere statale dei soggetti della Federazione Russa;

d) dei trattati internazionali della Federazione Russa non ancora entrati in vigore.

3. La Corte Costituzionale della Federazione Russa risolve i conflitti di competenza:

a) fra gli organi federali del potere statale;

b) fra gli organi del potere statale della Federazione Russa e gli organi del potere statale dei soggetti della Federazione Russa;

c) fra gli organi statali superiori dei soggetti della Federazione Russa.

4. La Corte Costituzionale della Federazione Russa, su ricorso per violazione dei diritti e delle liberta' costituzionali dei cittadini, e su istanza dei tribunali, verifica la costituzionalita' della legge, applicata o da applicare in una determinata causa, con le modalita' previste dalla legge federale.

5. La Corte Costituzionale della Federazione Russa, su istanza del Presidente della Federazione Russa, del Consiglio della Federazione, della Duma di Stato, del Governo della Federazione Russa, degli organi del potere legislativo dei soggetti della Federazione Russa, stabilisce l'interpretazione della Costituzione della Federazione Russa.

6. Gli atti o le singole disposizioni riconosciuti incostituzionali sono privi di efficacia; i trattati internazionali della Federazione Russa non conformi alla Costituzione della Federazione Russa non entrano in vigore e non vengono applicati.

7. La Corte Costituzionale della Federazione Russa, su istanza del Consiglio della Federazione, fornisce il parere sull'osservanza delle regole stabilite per la formulazione dell'accusa nei confronti del Presidente della Federazione Russa, per tradimento dello Stato o per il compimento di altro grave reato.


Articolo 126

La Corte Suprema della Federazione Russa e' l'organo giudiziario superiore, per le cause civili, penali, amministrative o di altro tipo, di competenza dei tribunali della giuridizione ordinaria, esercita la vigilanza giudiziaria sulla loro attivita', con le procedure previste dalla legge federale, e fornisce chiarimenti sulle questioni di pratica giudiziaria.


Articolo 127

La Corte Suprema di Arbitrato della Federazione Russa e' l'organo giudiziario superiore per la risoluzione delle controversie economiche e delle altre cause esaminate dai tribunali arbitrali, esercita la vigilanza sulla loro attivita', con le procedure previste dalla legge federale, e fornisce chiarimenti sulle questioni di pratica giudiziaria.


Articolo 128

1. I giudici della Corte Costituzionale della Federazione Russa, della Corte Suprema della Federazione Russa e della Corte Suprema di Arbitrato della Federazione Russa, sono nominati dal Consiglio della Federazione su proposta del Presidente della Federazione Russa.

2. I giudici degli altri tribunali federali sono nominati dal Presidente della Federazione Russa, con le modalita' previste dalla legge federale.

3. Le funzioni, le modalita' per la formazione ed il funzionamento della Corte Costituzionale della Federazione Russa, della Corte Suprema della Federazione Russa, della Corte Suprema di Arbitrato della Federazione Russa e degli altri tribunali federali, sono definite con legge costituzionale federale.


Articolo 129

1. La Procura della Federazione Russa costituisce un unico sistema centralizzato, con la subordinazione dei procuratori subalterni a quelli superiori e al Procuratore Generale della Federazione Russa.

2. Il Procuratore Generale della Federazione Russa viene nominato e rimosso dalla carica dal Consiglio della Federazione, su proposta del Presidente della Federazione Russa.

3. I procuratori dei soggetti della Federazione Russa vengono nominati dal Procuratore Generale della Federazione Russa, in accordo con i soggetti stessi.

4. Gli altri procuratori vengono nominati dal Procuratore Generale della Federazione Russa.

5. Le funzioni, l'organizzazione e le modalita' di funzionamento della Procura della Federazione Russa sono definite con legge federale.


Capo VIII


Indice Costituzione


Home - Mappa

www.dirittorusso.it a cura di Corrado Damiano